Visite: 438

 

Dirigente Scolastico

Compiti e funzioni

Organizzazione...........

 

Primo collaboratore

Compiti e funzioni

.........................................

 

Responsabile di plesso

Compiti e funzioni

1) Coordinamento delle attività educative e didattiche:

   Coordina e indirizza tutte quelle attività educative e didattiche che vengono svolte nell’arco dell’annoscolastico da tutte le classi secondo quanto stabilito nel PTOF e secondo le direttive del Dirigente

   Cura e monitora la realizzazione del PdM e l’aggiornamento del Rav

   Raccoglie i bisogni formativi dei docenti per la realizzazione del piano di formazione

2) Coordinamento delle attività organizzative:

   Fa rispettare il regolamento di istituto

   Predispone il piano di sostituzione dei docenti assenti e se necessario, procede alla divisione della classe,sulla base dei criteri indicati dal Dirigente

   Inoltra all’Ufficio di segreteria segnalazioni di guasti, richieste di interventi di manutenzione ordinaria estraordinaria, disservizi

   Presenta a detto Ufficio richieste di eventuale materiale necessiti nel plesso

3) Coordinamento salute e sicurezza:

    Ricopre il ruolo di Addetto del Servizio di Prevenzione e Protezione e Preposto alla sicurezza

    E’ responsabile del rispetto rigoroso delle norme di sicurezza anti COVID – 19

    Collabora all’aggiornamento del piano di emergenza dell’edificio scolastico e predispone le prove dievacuazione previste nel corso dell’anno, in collaborazione con l’RSPP

    Controlla il regolare svolgimento delle modalità di ingresso, di uscita degli alunni, organizza l’utilizzodegli spazi comuni e non

4) Cura delle relazioni: 

    Il responsabile di plesso facilita le relazioni tra le persone dell’ambiente scolastico, accoglie gli insegnanti nuovi mettendoli a conoscenza della realtà del plesso, riceve le domande e le richieste dei docenti e genitori, collabora con il personale ATA

    Promuove un clima sereno tra docenti – alunni – famiglia

    Gestisce i conflitti eventualmente presenti

5) Cura della documentazione:

    Predispone il recupero dei permessi brevi richiesti dai docenti durante l’anno scolastico, ricordando loro che questi vanno recuperati entro il tempo massimo di due mesi, secondo le esigenze dell’istituzione scolastica e non del singolo docente

    Ricorda scadenze utili

6) Rapporti con gli Uffici di segreteria e Presidenza:

    E’ tenuto a garantire il servizio di controllo della posta elettronica inviata dall’ufficio e alla consultazione del sito web della scuola

    Partecipa agli incontri dello staff d direzione, durante i quali individua i punti di criticità della qualità delservizio e formula proposte per la loro soluzione

7) Rendiconta periodicamente al Dirigente scolastico: 

  la gestione, organizzazione del plesso, il rispetto dell’orario di servizio di tutto il personale con lemodalità definite dal dirigente scolastico.

 

Torna su